Pneumococco: Vaccino contro la Polmonite gratuito per gli over 65

31-12-2019
da Amministrazione Farmania

Pneumococco: Vaccino contro la Polmonite gratuito per gli over 65.

Da sempre gli anziani, con l'approssimarsi della stagione fredda, sono la categoria più a rischio malanni e quella che deve fare più attenzione nell'evitare di contrarre virus troppo pericolosi.

Il problema delle persone "non più giovani" sta difatti nel fatto che il loro sistema immunitario risulta essere più indebolito rispetto a quello degli altri, cosa che li rende molto vulnerabili a qualsiasi tipo di attacco batterico. In questa fascia d'età, purtroppo, anche il più banale dei raffreddori e la più lieve delle influenze potrebbero tramutarsi in altre più gravi malattie, tali da mettere a rischio la loro stessa salute.

Proprio per salvaguardare il benessere degli anziani, per gli over 65, il Sistema Sanitario Nazionale mette a disposizione dei vaccini gratuiti, al fine di diminuire sensibilmente i potenziali casi di contagio. Uno dei più importanti è il vaccino contro il pneumococco.

L'importanza della prevenzione attraverso i vaccini

Le malattie invernali non sono da sottovalutare, soprattutto se chi può essere infettato è un anziano. Uno dei germi più pericolosi è il pneumococco, che si trova solitamente nelle cavità nasali e nella gola. Può spesso provocare infezioni alle orecchie, ma anche ai bronchi. Nei casi più gravi può addirittura portare polmoniti e meningiti.

Se una persona in età inoltrata viene colpita da queste gravi malattie, avendo un fisico che difficilmente riesce a reagire soltanto con i semplici farmaci, in diversi casi necessità di immediato ricovero ospedaliero e purtroppo a volte può addirittura giungere alla morte.

Da qui nasce l'importanza sanitaria di prevenire situazioni gravi, spronando la popolazione più attempata a vaccinarsi contro le malattie pneumococciche.

Il programma sanitario over 65

Il Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale, proprio per arginare il rischio degli anziani di contrarre le malattie da pneumococco, ha stabilito di effettuare un investimento ed ha previsto, dunque, che la vaccinazione per tale batterio sia totalmente gratuita per chi ha superato i 65 anni. Purtroppo ancora oggi le polmoniti sono ancora troppo sottovalutate e ogni anno sono migliaia i ricoveri in ospedale ed i decessi causati da tale malattia infettiva.

Le campagne di vaccinazione vogliono proprio sensibilizzare tutta la popolazione, e soprattutto la terza età, ad abbinare alla vaccinazione anti influenzale, parecchio diffusa, quella contro lo pneumococco. Si ipotizza che in questo modo si potrebbero arrivare a ridurre le morti fino al 60%.

Ovviamente, anche chi non ha ancora compiuto i 65 anni ed ha una salute cagionevole dovrebbe provvedere a vaccinarsi, a proprie spese, per tutelare la propria salute e quella dei suoi familiari.

Commenti

Nessun messaggio trovato

Nuovo messaggio